Le News

La Foto del Giorno

The NightHawks

La notte è viva, abitata da presenze diverse. Presenze umane, animali, reali, virtuali, salvifiche o demoniache.
Di queste presenze normalmente non ho traccia, io non vivo di notte. Di notte dormo e quindi tutt’al più sogno. Ma anche i sogni a volte costringono a fare i conti con presenze che affollano la mente. Ho provato qualche volta a ricordarle, a ricordare i loro volti, i gesti, le movenze ma quasi mai sono riuscito a bloccarle nel ricordo. Sfumano, i contorni si dilatano e le forme diventano altro fino a divenire macchie, semplici macchie.

"Allora - ho pensato - forse la fotografia può aiutarmi a dare consistenza alle mie visioni."
Ho chiamato una modella brava e che potesse interpretare le mie descrizioni, Jessica Griggio, e una MUA molto curiosa, brava e curiosa MuabyEli.
A loro ho detto che volevo “visualizzare” i miei angeli della notte, quelli dei miei sogni. Così glieli ho raccontati. Loro hanno ascoltato e si sono messe a disposizione. Sono due brave professioniste, questo è il loro lavoro. Ma hanno saputo fare di più: mi hanno guardato dentro, hanno “letto” quei contorni che si dilatano e li hanno resi di nuovo leggibili.

Io ho solo dovuto scegliere una location (la terrazza dell’hotel Four Points by Sheraton) ed una notte che mi ridessero l’atmosfera, che mi facessero sentire quel vento inatteso. Ho solo dovuto fare qualche click per cercare di fermare quei contorni.

 

E questo è il risultato.